Utente 226XXX
Salve, non sapendo di preciso dove postare la mia domanda ho scelto medicina di base, spero possiate consigliarmi.

lunedi 31/3 ho iniziato ad avvertire bruciore alla gola ( ho subito detto a mio marito... cavoli mi sto raffreddando ) non sapendo cosa sarebbe avvenuto dopo...

il martedi 1/4 dovevo effettuare un prelievo per un controllo generale già prenotato.

ho detto all'analista... se c'erano problemi perchè mi sentivo raffreddata ma non avevo febbre... e l'analista mi ha detto che se non avevo preso nulla come medicinale potevo farlo.cosi ho fatto il prelievo.

fatto sta che il mercoledi 2/4 dopo essermi lavata i capelli mi si è tappato l'orecchio destro e mi è venuto un dolore all'altezza della parte superiore della gabbia toracica destra, questo dolore è lancinante quando faccio un respiro profondo...mentre se respiro normalmente sento che è li... e mi prende sino alla parte cervicale sempre destra e scende anche sino al fianco destro.

sono andata dal medico ma " fortuna vuole " che il mio medico di base non c'era e c'era la sostituta... le ho spiegato un pò come mi sentivo e mi ha detto di prendere 2 moment act al giorno mattina e sera.

ne ho preso uno ieri sera , uno questa mattina e uno lo prenderò stasera... sta di fatto che il dolore c'è ed è invariato e il mio orecchio destro ancora tappato fastidiosamente e se lo tocco mi fa anche male. cosa può essere ? che visita potrei fare se non mi passa ?

ho paura... :(

( risultato del prelievo... ferro a 29 :( )

ho 30 anni ma un pò di problemi... prendo metformina 1500 mg per insulinoresistenza. eutirox 62,5 in quanto ipo. peso 103,5 kg per 1,60 cm di altezza... e nella mia vita non ho fatto che dimagrire ed ingrassare e viceversa...

che periodaccio :( non riesco a sistemare la mia vita e il mio corpo.

consiglio... help me...

grazie
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Anselmo Tuttolomondo
24% attività
12% attualità
0% socialità
AGRIGENTO (AG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Da quello che mi sembra di capire la signora ha un otalgia con una nevrite intecostale. E' possibile datoche' ha dolore al padiglione auricolare ma senza febbre che si tratti di un processo virale . Chiaramente un prelievo per individuare se vi e' neutrofilia va eseguito poiche' cio' ci escluderebbe un processo batterico. Sbalzi di temperatura, stress e infezioni virali concomitanti possono dare una sintomatologia cosi' come riferito dalla paziente. Una visita ORL va eseguita per valutare otalgia ed una visita approfondita all'apparato respiratorio valutando FVT, murmure vescicolare e dolorabilita' degli spazi intrcostali .
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Salve... la ringrazio per la risposta...
comunque... il dolore mi è passato dopo qualche giorno dopo aver posto la domanda.
Praticamente è passato tutto... raffreddore ( avevo le placche alla gola ) , l'orecchio destro è tornato a sentire... insomma tutto bene.

grazie per la risposta comunque... ;)
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Anselmo Tuttolomondo
24% attività
12% attualità
0% socialità
AGRIGENTO (AG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
fa piacere che la sintomatologia sia completamente scomparsa.
con osservanza