Utente 713XXX
salve ho subito una quadrantectomia dx e svuotamento ascellare, grazie agli esercizi consigliati e fisioterapia muovo bene il braccio ma mi fa male l'avambraccio, come se avessi uno stiramento muscolare e nell' ascella verso l'interno e' insensibile, sono sintomi permanenti o transitori? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile signora
mi permetto di ricordarle e riportarle quanto già scritto dal collega Salvo Catania nel suo precedente consulto:

"... Gli esiti più conosciuti possono essere diversi (dolore periarticolare, dolore periscapolare, ipofunzionalità della spalla,
ipotrofia e fibrosi dei muscoli pettorali, disturbi circolatori dell'arto superiore ecc).
Ma tutti risolvibili con una adeguata riabilitazione postoperatoria che purtroppo spesso viene sottostimata..."

Uno stiramento dei plessi nervosi ascellari quindi, dovuto allo svuotamento, può indurre dei disturbi come quelli da lei descritti e "l'intorpidimento" molto spesso riferito dalle pazienti è di tipo transitorio.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
dovrebbe continuare a scrivere sul post precedente , perchè se continua ad aprire nuove discussioni sullo stesso tema, si rischiano sovrapposizioni che possono creare confusione.

Il senso di di "insensibilità" se è dovuto alla sezione del nervo intercostobrachiale , talvolta necessario, è da considerare definitivo.
Ma non avendo letto la descrizione dell'intervento è impossibile tramite internet rispondere correttamente.

Cordiali saluti