Utente 259XXX
Buongiorno! Da qualche anno ho dei leggerissimi fastidi agli occhi: la mattina, appena li apro, mi bruciano un pochino (qualche volta sento come qualcosa dentro l'occhio) ma passa tutto in un paio di minuti; sempre la mattina, qualche volta, trovo un pochino di muco sotto la palpebra inferiore e a volte ho la vista leggermente offuscata; a volte mi capita di avere un leggerissimo fastidio in luoghi troppo riscaldati. Gli occhi hanno ormai una iperemia congiuntivale cronica. Ho avuto congiuntiviti ricorrenti dovute ad allergia (sono allergico ad acari, pollini, gatti, cani), dovute all'esposizione ai raggi solari (fino a poco tempo fa avevo l'abitudine di non usare mai gli occhiali da sole, quindi stavo giornate intere all'aperto lavorando o svagandomi in piena estate con il sole che spaccava le pietre, e dove lavoro io c'è anche un po' di riverbero del sole) e dovute a cause irritative (lavoro in un luogo inquinato da polveri sottili e molti miei colleghi hanno avuti delle congiuntiviti dovute a questo motivo). Mi chiedevo se i sintomi che presento possono essere dovuti a una disfunzione delle ghiandole del meibomio, dato che io inoltre soffro di dermatite seborroica (un dermatologo mi ha detto che ho la dermatite, un altro la psoriasi) al cuoio capelluto e un po' al viso. Ho effettuato diverse analisi del sangue prescritte dall'oculista (emocromo, VES, pcr, fattore reumatoide, acido urico, test per l'epatite che faccio con l'avis, esami di funzionalità epatica e renale, elettroforesi delle proteine, ecc.) e sono tutte risultate nella norma.
Grazie a chi vorrà rispondere!
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.mo,
Venerdí 9 e Sabato 10 maggio 2014 organizzo a Nizza Monferrato (AT) una giornata di prevenzione per la cura della blefarite seborroica e per l'occhio secco con esame del film lacrimale GRATUITO con la macchina LIPI VIEW, ed eventuale trattamento con il LIPI FLOW ad un prezzo scontato del 50%

Potrebbe essere una occasione per verificare se il suo problema dipende da una cattiva produzione della parte lipidica della lacrima e valutare se vi é una Meibomite

http://orioneye.com/2462-giornata-occhio-secco-2014-2.html

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore! E' un po' distantina da casa mia Nizza Monferrato... Ma comunque, a suo parere, i sintomi che ho sono riconducibili a una meibomite? Oppure può essere che lavorando in un posto inquinato, unito all'allergia e alle cattive abitudini come non usare gli occhiali da sole, abbia creato qualche problema lieve ma cronico al film lacrimale? In effetti girovagando in internet si parla dello smog come di una delle cause più frequenti di problemi al film lacrimale.
[#3] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Ah dottore, vorrei chiederle un'altra cosa: come le ho detto ho una iperemia congiuntivale cronica, però in entrambi gli occhi ho notato delle sottili linee di color rosso molto chiaro, dei capillari cioè che non sono sulla congiuntiva, ma sotto di essa. Ne ho 3 per occhio di questi capillari, l'oculista li ha visti e non ha detto nulla. Ho letto la risposta che è stata data ad un altro utente e un oculista ha risposto che le congiuntiviti, anche quelle che passano misconosciute poichè danno pochi sintomi, possono causare delle nuove formazioni di vasi sulla congiuntiva, tra episclera e congiuntiva o in regione affatto congiuntivale. Avendo io avuto congiuntiviti ricorrenti è verosimile che si siano creati dei nuovi vasi tra episclera e congiuntiva e che tali vasi non regrediranno mai più (in effetti ce li ho da un paio di anni)?
[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
i sintomi che ho sono riconducibili a una meibomite?
POTREBBE, LA DIAGNOSI SI EFFETTUA PREMENDO SULLE GHIANDOLE ED OSSERVANDO CHE TIPO DI SECRETO FUORIESCE

Oppure può essere che lavorando in un posto inquinato, unito all'allergia e alle cattive abitudini come non usare gli occhiali da sole, abbia creato qualche problema lieve ma cronico al film lacrimale?
POTREBBE ESSERE, DEVE EFFETTUARE I TEST PER IL DRY EYE

Cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Avendo io avuto congiuntiviti ricorrenti è verosimile che si siano creati dei nuovi vasi tra episclera e congiuntiva e che tali vasi non regrediranno mai più (in effetti ce li ho da un paio di anni)?

Si, é possibile
In tal caso, solo per motivi di natura estetica, si possono ridurre con la Radiofrequenza

Cordialmente
[#6] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Finalmente un medico che mi ha risposto! Grazie mille!
Saluti!