Utente 343XXX
B.giorno
Spiego in breve per quanto possibile, maschio 41 anni, in buone condizioni di salute, che fa esercizio fisico 3 volte alla settimana, con una dieta alimentare nella norma.
09 feb, vado al bagno 3 volte in poche ore, feci morbide ma non diarrea, presumo sia una piccola intossicazione alimentare e lascio perdere.
10-11-12 feb, inizia a pizzicarmi l'ano, appena dentro (1 cm) e a volte causa prurito. La sera mi viene febbre 38 che provo a tenere a bada con una bustina di aulin.
13 feb, a lavoro inizio a sentire più forte il dolore all'ano, quasi una pressione, e decido di andare dal medico di base, che vedendomi la zona mi rassicura dicendomi che non è niente e mi da antibiotico per la febbre da prendere 5 giorni.
14/15 feb dolore/pressione/prurito sotto rimane invariato, la febbre va e viene, spesso la sera.
16 feb, problemi di minzione, fatica a emettere urina e in due occasioni proprio non riesco.
19 feb, prenoto con urgenza una visita urologica durante la quale il Dott. mi visita la prostata e mi dice che potrebbe essere infiammata. Topster per 10 gg e integratore di selenio per 60 gg, poi a fine cura fare ecografia reno-vescicale.
I 3 giorni dopo faccio la cura, senza alcun miglioramento, anzi faccio molta più fatica a urinare e il pizzicore/pressione anale rimane presente anche se non esagerata.
22 feb disperato mi reco al PS che dopo analisi urine e ecografia reno-vescicale mi diagnostica cistite acuta, 12 giorni Ciprofloxacina 500mg 1 compressa/12h.
Mi dicono di interrompere la cura con Topster poichè dalla ecografia risulta:
-reni in sede, dimensioni nei limiti e regolare ecostruttura/spessore etc.
-nessuna dilatazione calico-pieliche.
-piccola immagine litiasica in gruppo caliceale intermedio di sx
-globo vescicale
-prostata e vescicole seminali ai limiti superiori
-Non si osservano raccolte fluide spazio Morrison, livello doccia parietocolica sx e in scavo pelvico
24 feb, alle 23:50 si irradia un dolore zona rene dx posteriore, che poi raggiunge il fianco e la zona frontale. Il dolore è fortissimo ma dura il tempo di vestirmi e arrivare in macchina, già verso la strada (15 min da casa mia) per l'ospedale stavo meglio, arrivo in PS quasi senza dolore.
Torno al PS, in cui mi fanno stessi esami senza riscontrare differenze, mi danno flebo artrosilene e bentelan e dopo 3 ore torno a casa.
Per 1 settimana continuo la cura, faccio meno fatica giorno dopo giorno ad urinare, ma l'ano continua a dolermi, sembra anzi peggiorare la sensazione di torpore/pressione, soprattutto la sera/notte.
Dopo altre due settimane torno ad urinare nella norma, la tensione anale recede, ma non del tutto. Bevo molta acqua, faccio analisi complete, tutte negative a parte Eosinofili a Zero, che il medico dice nessun problema. Erezione e rapporti ok, con sensazione strana all'ano durante eiaculazione. Mi rimangono strani pizzicori nella zona genitale/anale, con a volte prurito. Vorrei capire se è normale dopo quello che ho passato e se passerà. Grz mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
personalmente valuterei l' ipotesi di una prostatite non perfettamente guarita: consiglierei di eseguire un test di stamey, esame urine prima e dopo massaggio prostatico e di visita da esperto collega, in soldoni: problema fastidioso il suo, ma grave neanche per sogno. Per intanto eviti pioccanti, insaccati, fmo alcoolici.
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Dottore intanto grz della celere risposta. Il 7 maggio avrei già prenotato/fissato una visita urologica completa di ecografie a prostata, testicoli, vescica e ai reni per valutare la struttura e le dimensioni dei reni, verificare la presenza di eventuali calcoli o di tumori e di misurare lo spessore della corticale renale. Può bastare o devo implementare con il test di stamey cmq?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Visto che fa tutte quelle cose, anche no.