Utente 342XXX
Buona sera, da circa 6 7 mesi stiamo provendo ad avere figli senza risultato;
oltre ai risultati dello spermiogramma non molto soddisfacenti, mi è stato diagnosticato un varicocele di secondo grado; il mio andrologo mi dice che non va operato, in quanto potrebbe far peggiorare la situazione, il chirurgo vascolare mi dice invece che intervenendo con embolizzazione, la situazione degli spermatozooi va a migliorare tantissimo in qualità e quantità.
Personalmente vorrei operarmi per togliermi ogni dubbio ma la cosa importante cjevi chiedo è questa: questo tipo di intervento potrebbe inficiare in futuro la spermiogenesi?
Ho visto che è una tecnica mininvasiva però ho letto a più parti che il varicocele non è sempre correlato all'infertilita( ma studi dimostrano che potrebbe essere una causa importante.

Che devo fare? Sono nell'incertezza piu completa, Vi ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ha ragione l' andrologo. Solo varicoceli dal 3 grado in su sono da operare.