Utente 343XXX
Salve! Alcuni giorni fa ho avvertito un senso di fastidio e calore al testicolo sx. Cercando su internet credo che si tratti di varicocele e infatti tra pochi giorni farò ecodoppler per verificare nello specifico di cosa si tratta.
Volevo sapere di solito con quale anestesia si procede?
Qual è la migliore operazione?
I tempi di recupero?
A distanza di anni può ripresentarsi il problema?

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

prima di tutto serve una diagnosi per stabilire la presenza di varicocele mono o bilaterale, il grado del reflusso e poi se confermato bisogna valutare se questo sta interferendo sulla sua fertilità, attraverso un esame seminale e un dosaggio ormonale. Solo a questo punto si potrà valutare se proporre l'intervento chirurgico o una scleroembolizzazione e quindi quale anestesia (locale, totale, spinale).

Un cordiale saluto