Utente 267XXX
Salve sono un ragazzo e da circa un due mesi ho avvertito delle bollicine nella zona dell ano, inizialmente non ho fatto nulla, poi quando è iniziato il sanguinamento che vedevo nella carta igienica ho pensato a emorrodi dato la mia stitichezza, ho provato a cambiare abitudini alimentari introducendo più verdura, ma nulla. Ho comprato una pomata omeopatica di nome Avenoc, la mettevo quasi tutti i giorni, ma non c'erano grandi risultati, allorché il mio medico mi diede delle pillole da prendere per rafforzare le vene : arvenum 500g che ne prendevo circa 6 al giorno... Dopo due settimane di queste pillole non è cambiato nulla e ho deciso di fare una visita da un chirurgo che mi ha detto essere un condiloma che può portare al cancro e bisogna rimuoverlo, se non ho capito male bruciarlo. Mi ha detto di fare l intervento chirurgico prossima settimana, essendo molto preoccupato mi rivolgo qui a voi per sapere come avverrà l intervento, e che rischi ci sono durante l intervento.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In genere ambulatoriale in anestesia locale con rischi minimi.
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Grazie, ho fatto l'intervento con elettrobisturi e il medicco mi ha prescritto uno spray per cicatrizzare, cosa posso fare per evitare la ricomparsa ed in caso prevenire? o rafforzare il sistema immunitario?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene. La recidiva e' teoricamente sempre possibile.
Esistono pomate che puo' indicarle il suo medico.
[#4] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, per adesso il medico non mi ha dato nulla.
Dovrò andare a fare un controllo in questi giorni, anche perchè andando in bagno ho notato da un pò sulla carte del sangue, devo preoccuparmi ? o magari è solo la ferita che non ha cicatrizzato bene? inoltre vorrei fare delle analisi cosa mi consiglia ?

attendo una sua risposta, grazie
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, non credo si debba preoccupare, eventuali accertamenti, se necessari, saranno indicati dal collega che la segue personalmente. Prego.
[#6] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore, quindi non mi consiglia nemmeno di controllare e fare degli esami ?
[#7] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Come le dicevo va valutato dal suo medico che conosce la sua storia clinica.
[#8] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
oh mi scusi, comunque non ho mai fatto altri interventi del genere, questo medico non è il mio medico di base ma un chirurgo, comunque la ringrazio per le sue veloci risposte.
[#9] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ottimo, prego.