Utente 298XXX
Gerntili medici, oggi ho ritirato il referto dell'holter che ho effettuato poichè avverto tachicardia giornaliera specialmente al mattino. Premetto sono un soggetto molto ansioso, e che,purtroppo, il giorno che ho eseguito l'holter non la avvertivo particolarmente.
Il referto è:
ritmo medio 66 bpm
fc massima 141 bpm
fc minima 46
Si registrano pochi periodi di breve durata di tachicardia sinusale.
non pause patologiche.
alterazioni diffuse aspecifiche di ST/T

Guardando su internet non sono riuscita a capire di cosa si tratti per queste alterazioni del tratto st/t.
Ho qualche patologia?
Attendo una risposta.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Stia assolutamente tranquillo: il referto da Lei riportato non è significativo per alcuna patologia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta.MI ha tranquillizzata.
Premetto ho 22 anni.
e quindi che cosa sono queste alterazioni pur non essendo patologiche?
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Si tratta di modifiche elettrocardiografiche aspecifiche (cioè NON specifiche per alcuna patologia). A riprova dell'assoluta benignità del reperto, molto frequente nelle giovani donne, spesso non vengono neanche riportate nel referto finale, proprio per non generare ingiustificate paure nella paziente.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio nuovamente.
Cordiali saluti.