Utente 338XXX
Gentili dottori, sono un ragazzo di 26 anni, non sono un fumatore, e da un mesetto ormai accuso un sintomo che mi fa stare in ansia. Da un mese ormai avverto sul petto una sensazione di peso, come una contrattura muscolare, un dolore lieve che non mi da fastidi particolari. Il sintomo è localizzato sui due pettorali quasi vicino alle sterno. Ho eseguito a tal proposito controlli cardiologici, facendo una ecocardiografia, un ecg, controllando la pressione ecc... tutti gli esami cardiologici sono negativi. Ho eseguito anche una emogasanalisi con SAT O2 99% e il dottore mi ha auscultato spalle e torace dicendomi che sono liberi, infatti non ho problemi respiratori o asma per fortuna. Soffro di cervicale e dorsalgia da 5 anni con dorso sempre contratto a causa di posture errate e del lavoro. Periodicamente faccio esercizi di postura e manipolazioni osteopatiche per allentare il dolore dorsale e cervicale. Potrebbe il lieve dolore al petto e la pesantezza dipendere dalla dorsalgia (il dolore al petto infatti si accentua quando sto seduto a lungo per studiare inclinato in avanti o quando mangio molto? Potrebbe essere un sintomo muscolare o dipendere dai polmoni? Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non credo si tratti di un dolore polmonare bensì di un disturbo di tipo osteo-muscolare riflesso.

Cordialmente

[#2] dopo  


dal 2014
Gentile dottor Cosentino grazie mille per la sua risposta. In effetti tale fastidio al torace è comparso dopo una cura per una tracheite, dove ho assunto antibiotico e cortisone per 7 giorni senza protezione per lo stomaco. Dopo tale cura ho avuto bruciori di stomaco, pirosi, acidità anche se poca, meteorismo ed eruttazioni dopo i pasti. Potrebbe forse tale fastidio al torace dipendere da una lieve gastrite o da una esofagite? Il fastidio si accentua infatti dopo i pasti e se sto seduto e piegato in avanti per lo studio. Non è un dolore forte al torace ma più un fastidio, come un senso di peso ad entrambi i lati del petto e bruciore ogni tanto. Penso però che una certa componente è giocata anche dalla dorsalgia come diceva lei quindi da un fatto muscolare. Spero tutto si risolva presto.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La dorsalgia la metterei in conto e procederei con una terapia con antisecretivi per controllare un eventuale reflusso.

Saluti.


[#4] dopo  


dal 2014
Gentile dottore ho iniziato oggi con lansoprazolo per 30 giorni, spero di risolvere la gastrite. Grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Mi aggiorni.

Auguroni.