Utente 343XXX
Buongiorno vorrei un consulto, il 17 marzo sono stato operato al 3 e 4 dito della mano sx e mi hanno fatto una tenoraffia e capsuloraffia IFP. E' passato un mese e le dita sono ancora gonfie e rigide, nonostante stia facendo per adesso una laser terapia e tecarterapia e un po' di mobilità della mano. Lo specialista che mi ha operato nell'ultima visita l'ho visto un po' preoccupato perché le dita non sono estese e mi ha detto che devo lavorare molto per estensione prescrivendomi se non miglioro delle infiltrazioni per togliere il gonfiore e riprendere un po' di mobilità. Io sono un po' confuso e ho paura di non ritornare come una volta. E' possibile che l'operazione è andata male e ho aderenze che impediscono la mia mobilità. Vorrei un consiglio, grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

non ci ha detto la cosa più importante: si tratta di una lesione dei tendini estensori ?

E' stato utilizzato un pull-out ?

Dopo quanti giorni è iniziata la kinesiterapia ?

Si trattava di lesioni tendinee complete o parziali ?

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta, si tratta dei tendini estensori e la kinesiterapia ( tecar e laser) dopo 5 gg da quando ho tolto i punti. Quando ho tolto i punti le due dita erano dritte poi all'ultima visita sono rimaste un po' inarcate e non riesco a muoverle. Sento la pelle tirare. Il pull out non so cosa sia. Sulla lesione non so il grado della rottura. Da un po' di giorni sto facendo esercizi di estensione e pare che vada un po' meglio. Non so se l'operazione è andata bene!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La kinesi è la ginnastica (flesso-estensione), non la tecar o il laser.

Il pull-out è una sutura che fuoriesce e si annoda su un piccolo bottone esterno.

Serve per iniziare una mobilizzazione molto precoce.

Deve continuare con gli esercizi.