Utente 314XXX
Gentilissimi dottori buon giorno, vorrei chiedere una cosa in merito a un ecocolodoppler eseguito stamani, riporto qui i risultati:

VENTRICOLO SINISTRO NEI LIMITI (DTD 44 mm, VTD 74 ML).SPESSORI PARIETALI NORMALI. CINESI SEGMENTARIA NORMALE ( FE CIRCA 65%). ATRIO SINISTRO NEI LIMITI (AREA 17CMQ). SETTO INTERATRIALE INTEGRO. PROLASSO DEL LAM. BULBO AORTICO NEI LIMITI. AORTA TRICUSPIDE. SEZIONI DESTRE NORMALI. PERICARDIO INDENNE. AL DOPPLER IM MINIMA EMODINAMICAMENTE NON SIGNIFICATIVA. MINIMA IT FISIOLOGICA.

Premesso che ho prodotto questo esame perchè mi è stato richiesto dall'esercito durante la visita per il reclutamento in seguito al riscontro di un minimo soffietto, volevo sapere se con i seguenti profili sanitari minimi posso avere l'idoneità al servizio militare in base al mio ecodopler ( i profili sanitari vanno da coefficiente 1 a 4, con coefficienti 1 o 2 si è idonei con 3 o 4 no) ecco qui i profili minimi per la cardiologia:

45. Gli interventi riparativi sulle strutture valvolari e dei grossi
vasi, anche senza alterazioni funzionali. 4 AC

46. Le anomalie biometriche ecocardiografiche correlate con la
superficie corporea e con indici di contrattilità normali. 2 AC

47. La ridondanza dei lembi valvolari mitralici senza significativo
rigurgito. 2 AC

48. Le altre ridondanze valvolari. 4 AC

49. La bradicardia sinusale non indicativa di una condizione di
allenamento per attività sportiva documentata. 2 AC

50. Il segnapassi migrante. 2 AC

51. La tachicardia sinusale situazionale, transitoria. 2 AC

52. La tachicardia sinusale persistente. 4 AC

53. L'extrasistolia sopraventricolare semplice. 2 AC

54. L'extrasistolia sopraventricolare sporadica. 3 AC

55. L'extrasistolia ventri col are semplice. 2 AC

56. Il BAV di I° grado che regredisce con lo sforzo fisico adeguato. 2 AC

I numeri accanto ad ogni patologia sono i coefficienti, ringrazio in anticipo per le vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
A mio giudizio può avere l'idoneità.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Grazie della risposta, ho notato che essendo presente nei profili minimi la ridondanza dei lembi mitralici senza rigurgito significativo dovrei essere effettivamente idoneo con coefficiente 2 è esatto? Io mi attengo ai profili sanitari del bando che ho scritto sopra
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le ho già risposto...ma non faccio il valutatore di idoneità.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
No il mio dubbio era sulla terminologia, perchè un cardiologo in un referto mi scrisse ridondanza del LAM mentre in questo esame fatto in un altra struttura mi hanno scritto Prolasso del LAM, avevo chiesto spiegazioni al cardiologo il quale mi disse che era la stessa identica cosa perchè il prolasso è appunto la ridondanza in atrio di uno o entrambi i lembi, quindi appunto non capivo perchè alcuni la chiamano ridondanza e altri prolasso.
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Confermo quanto le hanno già detto: la sostanza non cambia anche se la definizione corretta è di prolasso mitralico...
perchè poi alcuni lo chiamano in un modo e altri in un altro non so dirglielo. Dovrebbe chiederlo a chi ha fatto il referto.