Utente 312XXX
Gentili Dottori,

Vi contatto per ricevere informazioni in merito ad una dimenticanza avvenuta causa viaggio all'estero, esattamente in Olanda.
I miei genitori sono venuti in Olanda e accidentalmente mia madre ha dimenticato il farmaco che utilizza per la sua ipertensione. Il farmaco in questione é Bifril 3mg.

La domanda é: puó mia madre compensare l'assenza del suo farmaco (fino a giorno 2 maggio, data del rientro in Italia) utilizzando il farmaco che utilizza mio padre, anche lui per ipertensione lieve? Il farmaco prescritto a mio padre é Perindopril e Indapamide 2mg - Farmaco da banco - dose prescritta 1/2 pastiglia ogni giorno.

Oppure mia madre deve usufruire di un farmaco olandese alternativo con stessa composizione chimica presente nel suo farmaco che utlizza in Italia? - Chiedendo informazioni ad una parente medico, in Italia, ci ha indicato che la composizione chimica necessaria é la presenza di "zofenopril", principio attivo presente nel farmaco Perindopril - dose prescritta a mia madre 1/2 pastiglia al giorno.

Oppure puó anche omettere l'assunzione del farmaco fino al giorno 2 maggio, monitorando la pressione sanguigna ed eventuali altre sintomatologie?

Ringrazio anticipatamente sperando di ricevere informazioni con una certa celeritá.

Distinti Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non può omettere i farmaci antipertensivi, ovviamente...sarebbe auspicabile che assumesse il corrispettivo del farmaco che già utilizzava....
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio dottore per la risposta.

In tal caso dottore cosa dovrebbe fare esattamente? Puó assumere il farmaco che prende mio padre o bisogna cercare di trovare un farmaco olandese alternativo con stessa composizione chimica del Perindopril?

Distinti Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le avevo già risposto...
E' preferibile che assuma un farmaco che abbia lo stesso principio attivo (il Perindopril).
I farmaci che vanno bene per suo padre non vanno matematicamente bene anche per sua madre.....
[#4] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio dott. Rillo per la Sua disponibilitá.

Provvedo subito a reperire un medicinale alternativo e Le auguro una Felice Pasqua e buone vacanze.

Distinti Saluti.