Utente 343XXX
Salve Dottore,
sono un ragazzo di 29 anni.
Soffro di disfunzione sessuale dall'eta di 18 anni.

Praticamente non sono mai riuscito a fare sesso senza un aiutino, anche la prima volta l'ho fatto con il levitra, altrimenti non c'era verso.

Sono andato un anno fa dall'andrologo, il quale mi ha prescritto semplicemente il viagra alla prima visita.

Adesso le spiego come si è evoluta la malattia (cosa che purtroppo non ho fatto dall'andrologo, poichè mi imbarazzava parlarne).

Praticamente all'età di sedici anni ho cominciato ad avere problemi con la perdita di capelli, il mio dermatologo mi prescrisse la propecia da prendere, cosa che ho fatto ma dopo qualche mese ho cominciato ad avere problemi di erezione.

Praticamente ricordo che, dopo un po che prendevo il farmaco, cominciai ad accusare bei bisogni impellenti di urinare che perduravano anche dopo esser stato in bagno. Praticamente passavo tutto il giorno con la sensazione di dover urinare, ma se andavo in bagno non facevo niente se non qualche goccia.

Adesso non so se perchè ci ho fatto l'abitudine o quant'altro, ma ho ancora la stessa sensazione di vescica non svuotata.
Subito smisi di prendere la propecia, oramai sono 10 anni o più che non ne faccio uso, ma rimane il problema dell'erezioni che mancano (anche le notturne, se non decisamente blande) e comincio ad avere problemi anche con i classici farmaci quali viagra etc. in quanto penso che oramai mi sia assuefatto.

Esiste qualche soluzione che possa aiutarmi a risolvere il mio problema? La disfunzione erettile da cosa puo dipendere?

Grazie mille per l'eventuale risposta...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
elenco cause di disfunzionme erettile:
vascolare
ormonale
metabolica
neurologica
prostatica
psicogena.
Senta esperto collega dal vivo che trovata la causa si trova terapia definitiva.