Utente 267XXX
Salve a tutti.

Ho bisogno di porre una domanda ad un andrologo o urologo , molto banale per

chi opera in questo campo.

Avendo avuto una leggera infiammazione alla prostata il mio urologo mi ha

prescritto una cura da fare per 10 giorni :

- Unidrox 600 per 10 giorni

- Topster 10 giorni

consigliandomi inoltre un Day hospital presso la sua clinica ospedaliera, durante il

quale ho eseguito uno spermiogramma.

La mia domanda è , questi due farmaci Unidrox e Topster supposte , possono

aver alterato l'esame del liquido spermale indipendentemente da una infiammazione

prostatica ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

parzialmente sì ma qui c'è di mezzo l'infiammazione alla prostata che fa da padrona.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.