Utente 284XXX
Buonasera non so se potete vedere i vari consulti che ho richiesto, ma in questa sezione vorrei chiedere altro,la notte scorsa aonsono andata al pronto soccorso, mentre ero a letto a guardare la tv ho cominciato a sentirmi strana, agitata, e casualmente memettwndo la mano sul petto mi sono accorta che i battiti erano molto veloci, non era la solita tachicardia da sforzo o da spavento o da un'emozione, era una agitazione diversa, ho cominciato ad andare in bagno in continuazione, ad urinarie, poi mi tremavano le gambe, passata un'ora niente non mi passava... Così sono andata al pronto soccorso, per farmi l'elettrocardiogramma hanno dovuto tenermi ferme le gambe tanto che tremavano, avevo la pressione alta 100/140 e tachicardia, il dottore mi ha dato venti goccia di valium e mi ha tenuta in osservazione per un'oretta, i battiti sono calati e di poco anche la pressione... Mi hanno detto che potrebbe essere stato un'attrice di panico... Ora le mie domande sono, e non voglio mettere in dubbio ciò che mi hanno detto e fatto balcone pronto soccorso, soffro divextrasistole e in questo periodo sono molto frequenti, a giugno scorsobjobeffettuayo un eco al cuore ed è risultato unalieve ma non significativa alterazione ddella valvola mirate, soffro di ipotiroidismo ma non assumo eutiroidismo, questa tachicardia può avere cause organiche? Nel senso che non è ansia la mia non è agitazione da ansia, è una sensazione che non riesco aspiegare, non sento il cuore battere forte non mi accorgo da questo, ma da una strana agitazione, so di non essere molta chiara... Come potrei venire a capo di questa ulteriore cosa? Grazie per l'attenzione e scusate se non sono stata molto chiara...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' improbabile che sia stata un'aritmia, mentre è altamente probabile che sia stato un attacco di panico. Non deve fare nulla a mio giudizio. Se dovesse ripetersi sene riparla, ma il consiglio che le do è di farsi seguire e bene da uno psichiatra.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore e successo di nuovo, in seguito ad un extrrasistole molto forte, davvero forte, tachicardia, giramenti di testa, orecchie tappate e naso tappato, con continui tonfi al cuore... Continui... Ancora panico? Non lo so...
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Faccia un Holter ECG, perchè probabilmente sono banali extrasistoli, ma le confermo la mia opinione...per me lei ha bisogno di uno psiocologo.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottoressa scusi se la disturbo ancora, volevo chiedere questa cosa che io non riesco a capire, anni fa, e per circa tre o quattro anni, io non mi volevo molto bene e facevo uso di cocaina, la tiravo ed eroina, che tiravo... Un sera come sempre in quel periodo, feci la tirata di cocaina e dopo per due tre ore cominciai a sentire la stessa tachicardia che ho avuto in questo periodo, quell'episodio mi spavento talmente che dal giorno smisi con gli stupefacenti... Così di punto in bianco... Era il 2008...associavo la tachicardia alla cocaina, e mi dicevo se non la assumo non mi succederà più, feci dei controlli perché poco dopo comparvero le exrrasistole, elettrocardiogramma, visita cardiologica, holter delle 24 ore, risultò un aritmie fisica respiratoria, e isolate exrrasistole sopraventricolari... Successivamente gli episodi di tachicardia sono stati rari... Ma ultimamente sono continui.... Premetto che lo scorso anno ho effettuato un eco e mi hanno riscontrato un lieve disformismo della valvola mirate ora la mia domanda è : sotto l'effetto della cocaina ho avuto quella tachicardia... Uno pensa la causa è la cocaina... Ma adesso mi chiedo qual'è la causa? Giusto è che io paghi le conseguenze degli errori commessi... Ma non riesco a capirlo... Grazie per la sua attenzione buona giornata
[#5] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno mi rivolgo nuovamente per chiederle di una cosa nuova che ho notato da poco, sento le pulsazioni nell'addome, come se fosse a ritmo del cuore, non è che le sento, vedo soltanto la maglietta che pulsa... Fa dei movimenti proprio a ritmo del battito... È una cosa che non ho mai notato prima, ma non credo di averla avuta me ne sarei accorta, da cosa può essere dovuto? Ho letto dei sintomi dell'aneurisma dell'aorta addominale e questo ci rientra...grazie per l'attenzione...
[#6] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Grazie... Per l'attenzione...