Utente 343XXX
Salve sono un 26enne, attivo fisicamente e in forma che pratica powerlifting/bodybuilding (natural) e vivo in danimarca.

Negli ultimi 8-10 mesi all incirca (forse piu) ho notato un drastico calo nella libido, difficolta a concentrarsi, ansia, irritabilità, oltre al mio solito problema di distribuzione di grasso quasi esclusivamente nella parte addominale etc che mi hanno fatto pensare di controllare i livelli di testosterone etc. che sono di 288.1844nd/dl / 2.89 ng/ml. (mi hanno fatto pensare a un possibile ipogonadismo, nonostante non abbia controllato i valori della tiroide T4, T3, TSH, etc).

Vorrei avere diversi parari perchè guardando raccomandazioni online, e letto vari studi, questi valori a mio parere (quando paragonati alle informazioni che ho raccolto) sono MOLTO bassi per un 26enne sano ed allenato.

(reference: 
http://www.artofmanliness.com/2013/01/16/normal-testosterone-levels/
http://www.universonline.it/_/analisi-del-sangue/analisi-del-sangue-TESTOSTERONE.php
)

Purtroppo medici generici non li reputo sempre in grado per questo tipo di cose (il medico di famiglia di mia madre in itlalia dice che i valori vanno benissimo, quando ragazzi della mia eta hanno valori 3-4 volte superiori), e anche endocrinologi, vorrei trovare qualcuno che prenda seriamente tale argomento. 
Solo perche il valore é 0.3 nmol/l sopra il valore minimo, quindi “in-range” per loro é tutto ok. E in base al link in italiano postato sopra, i valori normali per un adulto sono 5-12ng/ml e io sono a 2.9ng/ml.

Ma non credo debba essere io a spiegare i valori di riferimento, che sono i soliti per un 25 sano, e per un 85enne col diabete. Idealmente un 25enne sano, sportivo etc dovrebbe essere verso l’estremo opposto. Inoltre sembra che i valori di riferimento siano diversi da nazione a nazione.

Purtroppo sembra che molti dottori abbiano pregiudizi contro persone che praticano certi sport, quasi come uno si inventi diagnosi per avere TRT, che non è ne il mio caso, ne di altri visto che se uno vuole Testosterone é ottenibile facilmente e in dosi più elevate visto che TRT ti rimette soltanto in valori normali e non a livelli super-fisiologici.

Apprezzerei una vostra risposta e consigli in come procedere qui visto che anche TRT nonostante potrebbe essere una soluzione, é un "lifetime - commitment" e ha i suoi negativi (can reduce sperm count and sperm production)

Maestrini Manuel

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il testosterone di quel livello è frequente nell' ansioso, che abbiano 26 o 46 anni. Se poi è ansioso di suo o quella mattina era mal girato non lo posso sapere di qua. Misurare il livello di testosterone in assenza di sintomni e di altri ormoni non serve a niente, a niente servono per capire il testosterone i livelli ormonali tiroidei da lei misurati.
Eviti di misurare ormoni se non sotta la attenta guida di esperto collega e sulla base di sintomi validati in sede di visita.
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
I livelli sono stati misurati in seguito a un drastico declino di libido (ovvero il desiderio sessuale quasi non esistente). Non ci fossero stati sintomi non avrei nemmeno misurato. Perciò mi é stato suggerito di misurare i valori per vedere se ci fosse una corrispondenza. L'ansia l'ho messa nella lista perché da quando ero piccolo e inizia a mordere le unghie, l'ansia fu la "causa" a detta del medico al tempo.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Come sopra. Senta collega in diretta. Che vi sono anche scale da 2.3 a 8.