Utente 612XXX
Salve, da circa 5 mesi che ho un dolore nella parte anteriore della spalla lo avverto quando compio alcuni movimenti come per esempio quando cambio le marce in macchina, il mio medico ha prescritto riposo associato a terapie quali ultrasuoni, tecar e tens, ma il dolore non è mai andato via quindi mi consigliato dei "cerotti fisioterapici" posizionati da un fisioterapista con questi cerotti il dolore è diminuito, ma mai sparito.
Sono tornato dal medico che ha prescritto Risonanza Magnetica alla spalla dx per sospetta tendinite ecco il referto: Rapporti articolari conservati. Modesta falda di versamento endo-articolare. Ispessimento capsulare reattivo a livello acromion-claveare. Assottigliamento dello spazio di scorrimento sotto-acromiale con fenomeni di tendinosi a carico del muscolo sovra spinoso. Il tendine del capo lungo del bicipite omerale appare in sede con modesti segni di tenosinovite. Conservate le componenti cartilaginee della gleoide scapolare. Non si apprezzano alterazioni di segnale osseo a carattere foca.
Che significa? Ho la tendinite o è il muscolo infiammato? Posso tornare ad andare in montagna e in bici? posso fare tutto?
grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il referto della risonanza magnetica ha messo in evidenza alcuni problemi che si possono inquadrare in una patologia tendinea di tipo infiammatorio degenerativo..
Il mio consiglio , a questo punto, è quello di affidarsi ad un Chirurgo della spalla affinché possa stabilire bene una terapia adeguata alla risoluzione del suo problema.
Auguri