Utente 343XXX
Buonasera,
Vorrei avere rassicurazioni sul fatto che una risonanza magnetica encefalica, eseguita alla 29esima settimana di gravidanza per motivi che potevano sembrare seri (fortunatamente RM non ha rilevato nessun problema) non crei danni alla gravidsnza o allo sviluppo fisico o cognitivo o neurologico del piccolo.
Purtroppo questa situazione mi snerva e penso sempre che avrei potuto evitare di far correre rischi seri al piccolo. L' ho eseguita senza mezzo di contrasto.
Grazie di cuore.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luca Bertini
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Gentile signora, la posso tranquillizzare, nessun dato scientifico indica che una RM eseguita in gravidanza possa causare danni al nascituro, anzi la RM viene proprio generalmente utilizzata per studiare problemi e patologie del feto per il fatto che è "sicura".
Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio tantissimo per il suo parere!