Utente 315XXX
Buonasera. Avrei bisogno di un consulto, un'informazione molto pratica: qual'è la differenza, sia a livello tattile che visivo, tra liquido seminale e muco cervicale?
Il motivo di tale mio quesito è un dubbio che mi è sorto durante i rapporti avuti con la mia ragazza. Ha 17 anni, sono stato il primo ragazzo col quale ha avuto rapporti sessuali e da alcuni mesi assume anticoncezionale orale. Talvolta ci capita di fare preliminari, talvolta andiamo subito "al sodo". Ultimamente però mi capita di farci caso: nelle primissime fasi post penetrazione, durante le prime "spinte", mi capita di vedere sull'asta del mio pene delle secrezioni biancastre (colore tipo sapone liquido sulla pelle, non proprio bianco, consistenza però simile) che scompaiono andando avanti coi "colpi". E queste secrezioni l'ho notate e sono abbastanza simili in fase pre- e ovulatoria, cosa che non riesco a spiegarmi (data la diversità di consistenza nelle diverse fasi del ciclo) Talvolta mi capita anche di notare, nelle prime fasi di un rapporto senza preliminari, che prima della penetrazione, ovviamente, la vulva è asciutta ma tempo pochi secondi, con la sola pressione del glande, si umidifica particolarmente. Devo essere sincero: probabilmente parto prevenuto, con un pò di gelosia che di certo non mi aiuta...ma mi è capitato talvolta di chiedermi se quello fosse liquido di Bartolini e muco cervicale oppure liquido seminale di un ipotetico amante. Lei dice che può essere sapone col quale s'è fatta il bidet oppure normale muco. La domanda quindi è quella: ipotizzando un rapporto avuto la mattina o al pomeriggio, è possibile che io possa notare sul mio pene lo sperma dell'altro come secrezione biancastra oppure questo esce poco dopo il rapporto e non lascia tracce?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'oggetto del quesito che pone,impone il ricorso al profilattico...per sfatare ogni dubbio...Non e' in alcuna maniera possibile discriminare la genesi delle secrezioni coinvolte,tantomeno da questa postazione telematica.Cordialita'