Utente 344XXX
Salve scrivo per chiedere un parere. Mio padre soffre di problemi alle coronarie e angina e ha già eseguito la coronarografia 3 volte (e gli sono stati inseriti stent e cose varie). Poichè non ha familiarità e poichè la sua alimentazione è per lo più corretta mi chiedevo se la causa oltre allo stress e alle sue paure (aggiungo che è davvero molto ipocondriaco) potrebbe essere anche correlata a un problema alla tiroide. Dagli esami risulta soffrire di ipotiroidismo e forse questa cosa è stata anche un po' sottovalutata.
Tra l'altro lui continua a sentire una sensazione di oppressione al petto e come un nodo in gola ma ecg e esami del sangue erano tutto sommato nella norma, potrebbe trattarsi di attacchi di panico o sempre la sua solita paura o dovremmo fare qualcos'altro?
La ringrazio già preventivamente e tanti cari saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Suo padre è una cardiopatico grave da ciò che scrive.
L ipotiroidismo può stare a dimostrare alcuni dati quali la ipercolesterolemia .
Se le prove da sforzo ed una sci ticia risultasses