Utente 112XXX
Gentili dottori buonasera,cerco delle risposte ad un mio grande dubbio che non mi sta permettendo di vivere serenamente la mia attuale gravidanza, al momento del concepimento mio marito assumeva e ancora assume quotidianamente Propecia 1 mg, leggendo per caso il foglietto illustrativo di questo farmaco ho iniziato a preoccuparmi e a fare ricerche, ora che ho saputo che aspetto un maschietto le mie paure sono aumentate, ho fatto l'amniocentesi, ma mi è stato detto che solo parzialmente possiamo escludere difetti morfologici (in special modo in un feto maschile se avrà difetti di mascolinizzazione) ma in nessun modo possiamo sapere se la quantità di finasteride presente nello sperma durante il concepimento possa provocare problemi di sviluppo a breve o lungo termine sul feto,neonato o bimbo in pubertà, potreste aiutarmi con questi atroci dubbi? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,l'antiandrogeno non crea alcun problema a nascituro. Analogamente,chi assume il testosterone,non avra' un figlio con caratteristiche scimmionesche...Buona Pasqua
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore la ringrazio per la celere risposta ma non erano e non sono le caretteristiche scimmionesche a preoccuparmi, ma i danni e le malformazioni che questo farmaco può causare ai genitali del nascituro. .Buona Pasqua
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...appunto.Stia tranquilla e si allontani dal web per un po'.Cordialita'