Utente 261XXX
Buongiorno, da qualche giorno avverto dolore al petto dal lato sinistro, avverto un dolore tipo crampiforme, che a volte diventa tanto forte da essere simile ad una pugnalata al cuore. Non so esprimermi meglio.
Ho 40 anni, donna,godo di buona salute, normopeso, non fumo, non bevo, assumo eutirox 75 per gozzo multinodulare, mi ritengo una persona non ansiosa.
Il dolore varia nell'arco della giornata, alcune volte sparisce, è presente anche a riposo, e non aumenta se faccio sforzo fisico.
Ieri al pronto soccorso, mi hanno fatto una lastra al torace: nulla, elettrocardiogramma (in quel momento non avevo dolore): fase sinusidale 92 credo di aver capito, comunque mi hanno detto:nulla.
Fatto il prelievo degli enzimi: nella norma
La pressione arteriosa era 140/88 (di solito la mia è bassa)
La visita fatta dal cardiologo ha evidenziato un soffio al cuore.
Come devo procedere? Devo solo tranquillizzarmi o è il caso di approfondire?
Grazie di cuore a chi vorrà rispondermi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore che riferisce non ha le caratteristiche del dolore anginoso.
Programmi tuttavia una prova da sforzo massimale al cicloergometro
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille.
[#3] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo dottore, le scrivo per aggiornarla, ieri ho fatto la visita da un cardiologo, le conclusioni sono queste:
Ecocardiogramma color-doppler:
M-mode
VSDTD: 47 mm
VSDTS: 25 mm
SIV: 8mm
PP: 6 mm
Bulbo Ao: 25mm
AS: 27 mm
2D
EF 60%
ventricolo sinistro con normali dimensioni endocavitarie, spessori parietali e buona funzione contrattile globale e segmentaria (FE 60%). Normale riempimento diastolico. Atrio sinistro e sezioni destre nei limiti. Valvola aortica tricuspide normofunzionante.Fibrosi del lembo anteriore mitralico con lieve insufficienza mitralica. Insufficienza tricuspidale lieve. PAPS ai limiti superiori della norma (30 mmHg). Non versamento pericardico. Bulbo aortico ed aorta ascendente di normali dimensioni.

Per quanto riguarda la prova sforzo: test negativo per ischemia inducibile da lavoro muscolare.

Episodi lipotimici compatibile con sindrome vaso-vagale
[#4] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Cosa mi consiglia?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
non le consiglio alcunche
campera una vita di durata e quslita come tutti
smetta di preoccuparsi
cordialitA