Utente 344XXX
Buongiorno Dottore,
le invio di seguito il referto del mio spermiogramma , da circa 1 anno io e mia moglie siamo in cerca di una gravidanza. Seguito referto seguente il ginecologo mi ha consigliato una cura con Proxeed Nf per 3 mesi per poi ripetere spermiogramma. Chiedo conferma che sia la strada corretta ; ci sono possibilità di miglioramento con l'integratore consigliato? E' possibile una gravidanza con questi valori (astenozoospermia)? La causa è probabilmente dovuta a varicocele operato a 13 anni; ecografia recente ha dimostrato l'assenza di varicocele attualmente. Grazie
Temperatura: 37°
Aspetto / colore: Grigio opalescente omogeneo
Coagulazione: presente
Liquefazione: in 18 min
Viscosità: < 2.0 cm
Volume: 7,07 ml
Ph: 8.0
Concentrazione: 21 milioni / ml
Spermatozoi totali per eiaculato: 148,47 milioni
Motilità progressiva rapida: 25%
Motilità non progressiva: 25%
Motilità assente: 50%
Morfologicamente normali: 10%
Forme anomale: 90%
Cellule della linea germinale: 1,2 milioni / ml
Leucociti: 0,9 milioni / ml
Esame colturale : negativo
Androfull: negativo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma lei è stato visitato anche da un andrologo prima della prescrizione della terapia da lei indicata?

Non ce lo riferisce e questo fa sospettare che il centro o il ginecologo da lei consultato non ha un referente andrologo;a questo proposito, se desidera poi avere più informazioni dettagliate sui corretti rapporti tra andrologo e ginecologo in un Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo sempre pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/201-andrologo-ginecologo-devono-interagire-correttamente-infertilita-coppia.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera Dottore, la ringrazio per la risposta. Effettivamnete non ho ancora consultato un andrologo, anche se di recente ho effettuato un ecografia da un radiologo per escludere varicocele ; inoltre la diagnosi di "astenozoospermia" nello spermiogramma è stata indicata da un andrologo che collabora con il laboratorio dove ho eseguito l'esame. Il ginecologo di mia moglie ha consigliato di effettuare per 3 mesi questa terapia con Proxeed nf a suo avviso indicato proprio per i problemi di motilità, e poi di effettuare un nuovo spermiogramma; se non ci fossero miglioramenti ci ha consigliato di rivolgerci ad un andrologo o urologo. Per il momento però è abbastanza ottimista in quanto tutti i parametri dello spermiogramma sono nella norma tranne quello della motilità (che dovrebbe essere > al 32% mentre nel mio esame sono del 25%).
Specifico inoltre che per il momento non ci siamo rivolti ad un centro di Pma ma al ginecologo di fiducia di mia moglie, che lavora in una struttura pubblica (ospedale).
Puo' farmi sapere se a suo avviso abbiamo intrapreso la via corretta?
Grazie molte
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

da questa postazione è difficile risponderle; quello che posso dirle è che si ha la sensazione che non avete consultato un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana e che non avete in mano una diagnosi precisa e quindi la terapia non sembra specifica e mirata.

Comunque, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli sempre pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html .

Un cordiale saluto.