Utente 344XXX
Buongiorno Dottori,
da circa 6 mesi mio marito (43 anni) ed io (32 anni) stiamo provando ad avere un bambino. Mio marito ha eseguito uno spermiogramma che ha dato il seguente esito:
spermatozoi/ml 36.500.000
spermatozoi/eiaculato 109.500.000
% forme mobili totali 26
velocità media 17.4
rettilineità media 6.1
spostamento laterale testa 1.6
frequenza battiti coda 6.3
degli spermatozoi con movimento la situazione è
non motili 74%
non progressivi 7%
progressivi lenti 11%
progressivi rapidi 8%
forme normali 6%
forme atipiche 94%
la ricerca di una gravidanza naturale è un'utopia o qualche possibilità l'abbiamo?
Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente lo speriogramma e' potenzialmente fertile ma dallo stesso non e' possibile trarre alcuna diagnosi ne' prognosi.Le sottolineo come l'esame offa unicamente delle presunzioni statistiche sul potenziale di fertilita' di un maschio,non biologiche,che vanno correlate con il tempo da cui si cerca un figlio (infertile e' la coppia che ha rapporti liberi da almeno un anno),con l l'eta' di entrambi i partner,e suo marito non e' un ragazzino,con la diagnosi ginecologica e,soprattutto,con la diagnosi andrologica.Suo marito e' stato mai visitato da un andrologo?Ci aggiorni,se ritiene.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dott. Izzo,
grazie per la risposta.
Sabato mio marito ha eseguito, dietro richiesta dell'andrologo che ancora deve visitarlo, i seguenti esami:
-ecografia prostatica transrettale
-eco addominale e renale
-doppler testicoli
Questo pomeriggio ritireremo le risposte, tuttavia il radiologo ci ha anticipato che non c'è alcunchè di rilevante o di ostacolante -dal punto di vista degli esami radiologici- ai fini della ricerca di una gravidanza.
Appena avrò i referti in mano, glieli comunicherò.
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si attenga alla diagnosi dell'andrologo e poi ,se ritiene,mi aggiorna.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dott. Izzo, l'ecografia prostatica transrettale ha evidenziato in sede parauretrale e transazionale un iniziale nodulo adenomiomatoso di 3cm caratterizzzato da spot iperecogeni, espressioni verosimilmente di esiti flogistici.
L'ecodoppler testicolare invece ha evidenziato a sx una lieve ectasia dei vasi del plesso pampiforme senza significativo incremento di calibro alle manovre di Valsava come per esiti di pregresso intervento di varicocele; ed un minimo reflusso ad una valutazione con colordoppler come per condizione di varicocele di 1-2 tipo. Cosa può dirmi? Grazie infinite.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...dinanzi ad un quadro edematoso congestizio della prostata,la visita diretta di un andrologo diventa ineludibile,al fine di impostare un'adeguata terapia che vada aldilà dell'aspetto riproduttivo.Cordialità.