Utente 185XXX
Buon giorno
Avrei bisogno di un vostro consiglio: mia figlia 11 anni segnalava dolori al petto all'altezza del cuore e ai polsi. Il medico ha confermato una tachicardia, per cui abbiamo fatto holter cardiaco durato 14 ore (QRS: 88821 durata ore 14:44) in si evidenzia:
Frequenza Cardiaca MEDIA 00 bpm (giorno 115 bpm e notte 81 bpm)
FC max: 187 bpm (mentre entrava a scuola)
FC min: 59 bpm (di notte)
RR Max: 1160 ms
RR Min: 315 ms
BESV 1
Il commento dice: “Tracciato di buona qualità tecnica registrato su tre canali. Ritmo sinusale normofrequente per tutta la durata della registrazione, conduzione AV nella norma. Singolo BESV, non BEV. . Non pause critiche. Non alterazioni ECG in corrispondenza dei sintomi riportati in diario”
La bambina ha poi fatto esami tiroide e sono a posto, esami fegato e sono a posto. Elettrocardiogramma e ecografia al cuore non hanno evidenziato nulla. Il suo battito cardiaco continua a rimanere alto e provandolo 1 volta al giorno si raggira sempre sui 100 e spesso oltre. La sua pressione media 110/80. E continua a lamentare dolori.

Non capisco se sia tutto normale o se sia meglio fare ulteriori esami per risolvere il problema.
Vi ringrazio moltissimo per il vostro consiglio.

Nadia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo che problema debba risolvere dal momento che la bambina ha un holter normale.
Cerchi di tranquillizzarsi
Arrivederci