Utente 344XXX
Buongiorno
sono un ragazzo di 27 anni è a causa di un distorsione al ginocchio sinistro in ospedale mi hanno consigliato di effettuare una risonanza magnetica
Questo e il referto della risonanza magnetica:

Areola di edema intraspongioso interessa la porzione antero-laterale dell'emicondilo femorale esterno, legata a trauma contusivo indiretto femoro-rotuleo.
La rotula difatti presenta irregolarità del rivestimento cartilagineo nella porzione più interna della faccetta articolare mediale per la presenza quivi di un'area di minus da intendersi quale area di distacco cartilagineo; infatti. un grossolano frammento condrale (circa 9 mm) si rintraccia nella porzione antero-mediale della cavità articolare.
Si associa lesione parziale del retinaculum rotuleo interno.

Nei limiti la morfologia della fibrocartilagine meniscale interna ed esterna nel cui contesto non si apprezzano strie di ipersegnale riferibili a rime di frattura.
Non lesioni apprezzabili a carico del ligamento crociato sia anteriore che posteriore.
Non si rilevano lesioni capsulo- ligamentose del compartimento interno ed esterno da patologia in atto.
Tendine rotuleo regolare con omogenea struttura del corpo adiposo di hoffa.

Articolazione femoro-rotulea normoconformata, sebbene si osservi lieve instabilità della rotula, non più sottoposta al compenso del lig alare interno.

Volevo sapere in parole per essere umani che cosa e uscito nel referto della RMN e se devo incorrere a qualche tipo di operazione visto che per la visita ortopedica ci vuole ancora tempo.

Vi ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente
Dal referto RM sembrerebbe Lei abbia avuto una lussazione/sub lussazione della rotula con conseguente discacco osteocartilagineo.
Se questo venisse confermato dall'esame clinico sarebbe consigliata una artroscopia chirurgica volta alla rimozione del corpo estraneo articolare da eseguire anche in tempi non troppo lunghi..
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per avermi risposto.
Le volevo fare un paio di domande. Se si dovrebbe ricorrere all'operazione piu o meno che tempi di recupero porta questo tipo di operazione.Seconda cosa per quando riguarda la parte mancante della cartilagine si deve ricorrere a qualche intervento o si puo evitare di effettuarla?

cordiali saluti