Utente 252XXX
Salve,
a breve mi dovrò sottoporre ad un intervento artroscopico alla spalla a causa di una lussazione recidivante. Volevo un chiarimento sul anestesia che mi sarà fatta.Il chirurgo mi ha detto che è loro prassi operare con una anestesia loco-regionale con blocco del plesso brachiale e contemporaneamente una anestesia generale "leggera" con mascherina .Che cosa si intende per anestesia generale leggera?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, in base alla mia esperienza posso presumere che il suo chirurgo possa aver inteso riferirsi ad una forma di sedazione più o meno profonda, a seconda delle necessità, atta a rendere maggiormente confortevole l'intervento. Questo infatti, anche se completamente privo di dolore a seguito del blocco del plesso brachiale, può provocare talvolta, anche in base alla reattività del paziente, un certo disagio, vuoi per la posizione, vuoi per il suo possibile prolungarsi.
Particolari maggiori sui farmaci ed i presidi abitualmente da lui usati, li potrà senza meno chiedere al suo anestesista durante la visita preoperatoria.
Cordiali saluti.