Utente 153XXX
Buonasera,
sono uno studente universitario
Non ho problemi di natura fisica che io sappia, faccio molto sport, e fino a poco fa avevo anche tanta voglia di fare l'amore.
Sono un soggetto ansioso, o credevo di esserlo stato in passato, ma ultimamente , salvo problemi fisici(che spero non ce ne siano), la mia voglia di sesso è come non esistente..credo da una decina di giorni.
Ho avuto periodi di stress forti,ma la voglia di fare l'amore non mi è mai passata e volevo chiedervi se è possibile che sia ritornata l'ansia..quasi come un virus, e che essa influenzi tutta la mia sfera sessuale..e quindi come mi sento con la partner.
Aggiungo che vivo particolari tensioni 'dall'alto'..da poco sono entrato alla facoltà di medicina, e lo studio è immenso, oltre che una particolare situazione in famiglia di tumore, purtroppo, che ovviamente influenza l'intera famiglia.
Essa però esiste da 6 anni(la situazione) , eppure raramente ho sentito cali di desiderio sessuale.
Ho addirittura, purtroppo, pensato fosse colpa della partner che non mi piace più! Ma lo dubito fortemente, perchè io amo la sua persona, e mi piace anche esteticamente..
Che fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,10 giorni per definire un calo del desiderio mi sembrano assai pochi per cui la inviterei a riferificare i modelli di riferimento di benessere sessuale con particolare riferimento alla libido sessuale.Va da se che lo stress giuochi un ruolo centrale ma,se ciò fosse un assunto assoluto,credo che saremmo tutti messi molto male...Credo che un ricorso alla professionalità di un esperto andrologo,coadiuvato,eventualmente,da uno psicosessuologo,possa giovare al presente e,soprattutto,al futuro.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Grazie della risposta.
Infatti lo stress c'è sempre stato, ma riuscivo ad avere ottimi rapporti.
Ci sono stato da un andrologo che mi ha detto piu o meno la stessa cosa:
- organicamente è tutto ok
- le dimensioni sono sopra la media
- andare da una terapista sessuologa cognitivo comportamentale
ora il problema è il seguente..
Non ho esattamente i soldi necessari per pagarmi delle sedute
E, altro problema: di quante sedute necessito?
Forse dovrei parlarne con la compagna prima?
grazie
[#3] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
Anche io, come il Dr.Izzo, le dico di non gridare alla disfunzione per così poco tempo...
Prima di pensare a quante sedute, l' aspetto diagnostico è sempre il primo step, differente dalla diagnosi medica.
fatto questo, il collega, più o meno, le potrà dire su cosa vorrà lavorare ed in quanto tempo e, soprattutto se da solo con lei o in coppia.
Ma la psiche solitamente non ha tempi oggettivi e quantizzabili

Se la partner non le piace più, forse qualche ipotesi si potrebbe azzardare...

L'amore necessita di eros, di passione, di trasporto, di immaginario e di follia, troppa razionalità e calcoli algebrici, tra quello che le piace e quello che non le piace, forse appesantisce il desiderio.

La componente "relazionale" della sessualità non è mai da sottovalutare


Le allego delle letture sulla complessità del desiderio sessuale


http://www.medicitalia.it/minforma/Psicologia/1240/Idisturbi-del-desiderio-sessuale-parte-prima
http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1268-disturbi-desiderio-sessuale-parte-seconda.html
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/3767/Calo-del-desiderio-sessuale-monogamia-o-tradimento-Pornografia-o-erotismo
[#4] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
La partner a me piace..ho provato ad immaginarmi con altre,ma sinceramente vorrei solo lei..l'ho buttata lì come idea
Ho letto gli articoli,e non penso di potermi inserire all'interno di chi ama avere avventure, ho sempre amato la stabilità..
Aspetto dei giorni, nel caso non migliori da chi posso prendere appuntamento?