Utente 170XXX
Buongiorno,
il 22 ottobre 2013 mi sono sottoposto ad operazione di sostituzione della valvola Aortica con protesi biologica.
In data 7 marzo mi sono sottoposto ad eco di controllo che riporta quanto di seguito:

Protesi valvolare normo-funzionante. Assenza di leak peri-protesici. Aorta ascendente nella norma. Normali i volumi ventricolari e la funzione sistolica globale regionale. FE 65%. Normali gli spessori parietali e la funzione diastolica. Atrio sinistro nella norma. Camere destre normali per dimensioni e funzione. Non segni di ipertensione polmonare. Non versamenti pericardico.

Detto questo vi chiedo se, visto che in questo momento mi sta causando reflusso gastroesofageo, sia possibile, come da consiglio del medico che mi ha operato sospendere per sempre l'assunzione della cardioaspirina. Su questa tema mi sono confrontato con 3-4 medici e la maggioranza mi ha detto di sospendere mentre uno di questi mi ha detto che sarebbe meglio prenderla per tutta la durata della valvola biologica. Vorrei capire anche voi cosa ne pensate per avere più parerei medici possibili.

In aggiunta a questo, visto che la situazione mi sembra finalmente e completamente stabile, vi chiedo conferma di poter fare qualsiasi tipo di attività fisica (dalla corsa al sollevamento pesi) senza correre alcun rischio.

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Nessuna controindicazione a qualsiasi tipo di attività fisica.

Le linee guida consigliano l'utilizzo di Cardioaspirina dopo i primi tre mesi, salvo controindicazioni alla stessa e questo potrebbe essere il suo caso.

Probabilmente, seguirei le indicazioni del suo chirurgo.

GI