Utente 264XXX
Gent.mi dottori, ho 23 anni, facendo dell'autopalpazione già un anno fa circa, avevo notato una specie di pallina nella sacca scrotale nella parte dx, non attaccata al testicolo, ne sono certo, di forma sembrerebbe sferica, cosi ho fatto una visita urologica che poi ha portato a farmi fare un eco per sospetta cisti. Dall'eco non è risultato nulla di anomalo, dichiara il referto, senza la presenza di varicocele. Ad oggi non ci pensavo più, fino a quando ancora palpandomi ho riscontrato questa "pallina", e ogni tanto sento come un fastidio in quella zona, però non vorrei sia anche un fattore psicologico. La domanda è, secondo Voi può essere qualcosa di grave? il bisogno di una masturbazione frequente può avere qualche effetto?. In attesa di una vostra risposta Vi ringrazio e Vi porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,leggendo lo storico dei suoi post,credo di escludere un fattore peicologico che possa determinare la neoformazione avvertita,che,a naso,identificherei nell'epididimo.Ritengo,pero',superficiale tale ipotesi,per cui la invito a richiedere una routinaria visita specialistica,con un'ecografia ed uno spermiogramma.Cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la autopalpazione dello scroto fa percepire molte "palline", tumefazioni, nodulini...... che poi alla visita specialistica non corrispondono a patologie. I tumori testicolari non si manifestano con tali elementi, tuttavia, di fronte al dubbio, diventa necessaria una visita specialistica
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio per le risposte date. cordiali saluti