Utente 343XXX
Salve medici,sono un ragazzo e volevo un informazione.
qualche settimana fa ho ricevuto una botta (amichevole,una pacca sul petto da un amico,ma comunque abbastanza forte,ne avevo ricevute altre anche tempo prima) sullo sterno e petto lato sinistro. Subito dopo non avevo dolori,solo una respirazione più faticosa e fastidio come oppressione sul petto. Il giorno seguente ho incominciato ad avvertire dolore (non forte,ma neanche troppo lieve),e cercando su internet ho scoperto che una semplice botta zona cuore come questa poteva causare una fibrillazione del cuore e un arresto cardiaco. Da lì mi sono subito preoccupato. Sono anche un ragazzo parecchio ansioso e mi porto questo pensiero e preoccupazione da qualche settimana,e un semplice problema potrebbe diventare una paranoia per mesi. Da qui la mia domanda,un colpo come questo (non troppo forte quindi,non penetrante e che non arreca danni visibili) può provocare realmente un arresto cardiaco,e/o problemi conseguenti al cuore? In caso di risposta affermativa,l'arresto cardiaco avviene subito o potrebbe avvenire anche dopo tempo? inoltre,adesso devo solo aspettare un po' (ho paura che parte del dolore e oppressione siano anche dovuti all'ansia) e il dolore svanisce autonomamente o posso aver riscontrato danni e devo seguire qualche cura? grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Aniello Ascione
24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
1) una pacca sul petto non provoca aritmie fatali o arresto cardiaco Solo un colpo sul plesso solare assestato da un esperto di arti marziali a scopo lesivo potrebbe provocare ciò.
2)l'arresto cardiaco è immediato, sarebbe già morto
3) assuma, se non controindicato, antiinfiammatori,tipo tachipirina o perfalgan per qualche giorno
spero stia più tranquillo