Utente 112XXX
Buongiorno, chiedo un consulto per mia mamma età 70 anni a seguito intervento di trapeziectomia mano sx.
Preciso che l'intervento è stato effettuato 5 anni fa anche alla mano dx e la ripresa è stata veloce in circa 1 mese senza dolori.
Da questo secondo intervento mano sx sono passati 2 mesi e mezzo, la mano è sensibile, dolente e le fitte sono frequenti, muove mano e dita con dolori, la radiografia presenta i seguenti risultati.
"Troismo calcareodiscremante ridotto.
Si apprezzano esiti di trapeziectomia con presenza di alcune calcificazioni in sede di pregresso trapezio. Quadro per il resto sostanzialmente invariato rispetto al un precedente controllo Rx del 23.05.2012"
Chiedi un Vs. cortese riscontro, (in attesa del prossimo controllo medico), per capire di che cosa si tratta, se l'intervento ha presentato delle complicanze o se è normale il decorso, che cosa si consiglia di fare.
Ringrazio sentitamente e saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

è impossibile dirle per quale motivo sua madre abbia difficoltà e dolore nel muovere le dita.

La radiografia dice ben poco.

Solo una visita specialistica diretta potrebbe valutare eventuali complicanze post-operatorie o possibili altri problemi associati indipendenti dall'intervento di trapeziectomia.

Buona giornata.