Utente 340XXX
Egregi Dottori,
mi é stato prescritto il farmaco Levitra, sciolto in bocca rivela un piacevole sapore di liquirizia e, come da indicazioni sul foglio bugiardino, agisce dopo circa mezz'ora permettendo di avere un'erezione duratura, etc.
Al sottoscritto tuttavia ha portato una curvatura nel pene, nella zona sotto al glande, senza causare problemi nell'atto sessuale. Rammentando bene la mia normale distensione del pene in lunghezza, mi chiedo se sono incorso in un'inizio di disturbo stile Peyronie o simili. Preciso che nel bugiardino viene nominato tale effetto collaterale. Ringrazio per l'attenzione e per un vostro parere. Ossequi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
mi sorprende l'effetto curvatura dovuto all'assunzione di inibitori della 5-fosfodiesterasi anche perchè, tra gli effetti indesiderati, viene indicata l'erezione dolorosa ma non certo l'insorgenza di aree fibrotiche o di induratio.
Ritengo necessaria una visita andrologica ed una ecografia peniena per accertare la causa della deviazione e istituire una terapia che, se fatta in tempo utile e in modo corretto, può quanto meno limitarne l'evoluzione e i danni.
A presto.
[#2] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
Egregio Dottor Ernesto Fina,
ringraziandola della gentile e veloce risposta, aggiungo che appare evidente che il cosidetto bugiardino del Levitra 10 mg le é sconosciuto, poiché al punto 2, c'é scritto : ...ci sono condizioni chiamate incurvamento, malattia di Pryronie e fibrosi dei corpi cavernosi. Può darsi che io sia una delle eccezioni, tuttavia mi ricordo molto bene le erezioni diritte che avevo molti anni fa.
Ho 68 anni e ho mantenuto una castità forse troppo lunga. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile signore,
se il Vardenafil, come gli altri inibitori della 5-fosfodiesterasi avesse quale effetto collaterale l'induzione della Induratio penis plastica, sarebbe già stato ritirato dal commercio da molti anni. L'indicazione della Peyronie come della fibrosi e del pene curvo nel foglio llustrativo ha il significato di mettere in guardia coloro che assumono tali sostanze e hanno già in atto tali patologie dal possibile ulteriore danno che una attività sessuale potrebbe provocare. L'uso del Vardenafil ha soltanto evidenziato una situazione già presente.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio Dottor Fina, per la sua pazienza, mi allarma un poco quello che lei dice, circa il fatto che la curvatura peniena sia causata da fattori esistenti nel mio fisico, anche se non ne ho mai avuto segni. Credo lei mi suggerisca di sottopormi ad accertamenti presso un andrologo. Grazie ancora, aggiungo che non ho mai avvertito dolori, anche durante il coito. Ossequi.