Utente 338XXX
Buon giorno, a seguito di un accertamento ecografico per una appendicite, il radiologo soffermandosi sulla prostata ha visto che all'interno della prostata ci sono delle calcificazioni.
Volevo sapere cosa sono queste calcificazioni, se possono dare dei problemi alla sessualità ( problemi che per il momento non ho), visto che sono del tutto asintomatico.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ho visto che ha raffica invia sempre la stessa domanda ed allora la rimando al precedente post già, molto probabilmente, da lei lanciato, sempre sullo stesso tema e praticamente con le stesse parole:

http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/413140/Ecografia-sovrapubica ;

fatto ciò le ripeto che "le calcificazioni, a livello della ghiandola prostatica, sono un reperto ecografico molto frequente, comune e presente in circa l'80% degli uomini che non hanno alcun sintomo o problema attuale se non una pregressa e risolta infiammazione della prostata.

Comunque lei mi ha dato lo spunto per valutare più attentamente lo studio prospettico, da lei citato, condotto da alcuni ricercatori dell'Università cinese di Guangzhou, e le mie conclusioni su tale ricerca le può trovare in questa news che può, senza furie, consultare a questo link:

http://www.medicitalia.it/news/4615-calcificazioni_infiammazioni_della_"

Detto ciò "ho la sensazione che lei abbia sicuramente qualche difficoltà nella lettura oppure nella comprensione di quello che le viene scritto.

Una volta si diceva che: "non c'è miglior sordo di chi non vuole sentire!".

Penso "che lei sia già naufragato, se non ancora annegato, in un bicchiere d'acqua a causa di questa ricerca, al momento unica ed isolata!

Un cordiale saluto.