Utente 734XXX
Dopo rapporti sessuali non protetti ho scoperto (o almeno dedotto nella mia ignoranza) che la partner potrebbe avere una vaginite, i sintomi erano: "forte odore di pesce", perdita liquido abbondante, c'è stato un periodo di perdite biancastre non schiumose.
Non essendo più in rapporti con lei da quasi un anno non posso aggiungere altro. Dopo quasi un anno non ho avuto ancora nessun sintomo.
Volevo chiedere se secondo voi è possibile un contagio da donna a uomo o se l'uomo potrebbe essere un portatore sano e infettare altre partner.

Grazie mille per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,spesso le donne sono affette da vaginiti,favorite dai cambiamenti ormonali legati al ciclo mestruale e/o all'assunzione di pillole anticoncezionali o dall'impianto della spirale etc.In tutti i casi,quando un partner della coppia presenta un fenomeno infiammatorio,entrambi si devono curare.Se dopo 1 anno non ha problemi,viva sereno ed impari per il futuro.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono daccordo con il collega IZZO