Utente 488XXX
Egregi Dottori,

ho assunto per circa 2 mesi lansoprazolo. Ho riscontrato un aumento del colesterolo totale (239) e una diminuzione dell' hdl(51).
Può il farmaco essere causa di ciò non avendo mai riscontrato un aumento e una diminuzione tale?

In atteso di Vs cortese riscontro Vi porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
a tutt'oggi non esistono correlazioni tra l'assunzione di inibitori di pompa protonica (Lansoprazolo) ed una variazione del colesterolo.
I valori riportati poi non risultano eccessivamente elevati, per cui Le consiglio di ripetere l'esame dopo adeguata dieta, che può concordare con il suo medico curante
Cordiali saluti