Utente 296XXX
Gentili dottori, in occasione degli esami del sangue in visione di una tac con mezzo di contrasto (tac coronarica) ho scoperto di avere la creatinemia a 1.49.
Ho 76 anni, ho impiantati due stent per pregressa ischemia coronarica (nel 2004) e da tale date assumo ogli giorno
ascriptin 1/2 compressa (come antiaggregante)
Blopresid 1/2 compressa (come antiipertensivo)
Norvast 1/2 compressa (come antiipertensivo)

Procoralan (ivabradina) 1compressa

Inoltre nel 2003 mi e' stata asportata la vescica per cancro e ricostruita come neovescica ileale.
KCL retard (potassio) 2 compresse (adeguamento livello potassio)
Da allora assumo gioralmente 1.5 litri di acqua e 4 cucchiai di citrosodina7

Chiedo se la creatinina oltre la norma puo essere associabile a qualcuno dei farmaci che assumo in modo da poter proporre al cardiologo o all'urologo , se possibile, di adeguare la cura.



Grazie molte


[#1] dopo  
Dr.ssa Sara Gasparini
24% attività
4% attualità
12% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Gentile Utente,
premesso che questo non è il mio campo specialistico, osservo che la Sua situazione offre alcuni elementi di complessità. Il riscontro occasionale di una lieve-moderata insufficienza renale porta a considerare come principale fattoriecausale l'ipertensione arteriosa (già evidentemente complicata da vasculopatia, almeno a livello cardiaco). Lei non specifica da quanto tempo è iperteso, ma data la biterapia e le complicanze già presenti immagino sia un problema annoso.
Il ruolo dei farmaci direi che va messo in secondo piano.
Certamente, con il consiglio dei Suoi medici di fiducia, è necessario approfondire la situazione mediante esami di laboratorio ed, eventualmente, strumentali.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Molte grazie dott.ssa.
Le chiarisco la situazione.
Fino al 2004 quando mi e' stata riscontrata la coronaropatia la P.A. non superava i valori 140/90
Da allora per precauzione mi e' stata prescritta la cura che ho riportato per avere la P.A. tra < 120/80.
Nel frattempo sono ulteriormente invecchiato e non so quanto portebbe essere la P.A. se abbandonassi la cura.
Seguiro' certamente i suoi consigli

Inoltre vorrei sapere la l'insufficienza renale con la creatinina a 1.49 e' da considerarsi severa

Ringrazio vivamente
[#3] dopo  
Dr.ssa Sara Gasparini
24% attività
4% attualità
12% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Gentile Utente,
l'insufficienza renale dato il solo valore di creatinina è lieve-moderata. E' però necessario approfondire con la clearance della creatinina, un indice più affidabile di come i Suoi reni filtrano il sangue. Il Suo medico di fiducia La saprà certo indirizzare in tal senso.
[#4] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Molte grazie, gentile dottoressa, per la sollecita ed esauriente risposta. Faro' come mi ha consigliato