Utente 111XXX
Gentilissimi Dottori,

oggi mi sta capitando una cosa piuttosto strana che mi fa preoccupare.

Stamattina ho avuto un dolore improvviso alla gamba sinistra localizzato all'inguine, esterno coscia e retro coscia sotto il gluteo. La gamba non risultava gonfia e neanche arrossata o bluastra. Dato il dolore persistente ho assunto tachipirina 1000. Premetto che ho partorito 7 mesi e mezzo fa e ho ancora circa 6 kg di sovrappeso e allatto ancora.
Ho iniziato a lavorare proprio ieri (un' ora di coda in auto e 6 ore di ufficio) e il ciclo mi è ritornato già per la seconda volta proprio ieri.
Nel pomeriggio la situazione era un pò migliorata ma in serata nel soffiarmi il naso ho avvertito un dolore intercostale destro e subito dopo ho notato del sangue nella saliva. Il dolore alla gamba sembra sparito quasi completamente.
Possibile che si tratti di un trombo che si è spostato?
Devo recarmi al pronto soccorso?
Ringrazio per la celere risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
per quanto la sintomatologia a carco dell'arto inferiore sembrerebbe correlabile ad un interessamento di tipo sciatalgico, l'emissione di sangue ed il dolore toracico richiedono una valutazione in tempi rapidi.
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dottore io avevo avvertito un dolore (fitta) all'altezza delle costole che e' durata un istante e poi ho espettorato saliva con macchioline di sangue. Non ho mai avvertito dolore toracico e il sangue non si è più visto. Il dolore alla gamba è rimasto molto lieve e localizzato all'inguine. Cosa ne pensa?