Utente 345XXX
Salve, chiedo un consulto perché sono piuttosto preoccupato.
Da qualche mese, crescendo su internet, ho scoperto di essere probabilmente affetto da fimosi.
Da mollo riesco a scoprire il glande, da eretto si ferma talvolta ad un quarto, talvolta a metà, e dopo essere stato con la mia ragazza (niente sesso) arriva quasi a scoprirsi del tutto senza dolore.
Non si è mai comunque scoperto del tutto.
Ora visto che non sono esperto chiedo a voi.
È probabile che sia affetto da fimosi parziale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Se il pene va in erezione piena senza che il prepuzio ( parte finale della cute peniena ) sia di impedimento o fonte di dolore, significa che il suo pene è conformato con una sovrabbondanza di cute, il che non rappresenta un'alterazione nè funzionale nè estetica. Anzi, mantenendo un'igiene accurata, un prepuzio esuberante può preservare meglio la mucosa glandulare da possibili alterazione. Stia tranquillo.
A presto.