Utente 291XXX
Buongiorno sono una ragazza di 25 anni e da qualche tempo avvertivo senso di vertigine dopo essermi recata dal dottore mi ha detto che poteva trattarsi di infiammazione cervicale ad oggi le vertigini sono passate ma alcune volte ho mal di testa che si alterna a giorni in cui ho nausea e acidità è possibile ricollegare questi sintomi sempre al l'infiammazione cervicale dato che soffro anche di bruxismo o seconso lei sono sintomi di altra patologia?
[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente la sua sintomatologia può essere ricondotta a varie problematiche, di competenza di diversi specialisti (ortopedico, neurologo, otorinolaringoiatra): ne parli con il suo medico di fiducia.
Mi incuriosisce però il fatto che lei riferisca di presentare bruxismo, il che mi fa pensare anche ad una problematica legata alla cattiva masticazione e ad un possibile coinvolgimento dell'Articolazione Temporo Mandibolare: anche questi quadri possono sostenere la sintomatologia lamentata.
le suggerirei di non trascurare una possibile causa di vertigine spesso trascurata: la disfunzione dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) . Del resto anche la letteratura scientifica riferisce che quando alcuni sintomi di usuale pertinenza otorinolaringoiatria non sono sostenuti da problemi otologici, o non se ne trova la soluzione , è al possibile conflitto fra condilo mandibolare e orecchio che bisogna rivolgere qualche attenzione.
La vertigine e la cefalea, di questi sintomi, sono forse i più tipici.
Pertanto le consiglierei di farsi visitare anche da un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare: non tutti i dentisti coltivano questa sottospecialità.
Le suggerirei di dare un'occhiata agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
Cordiali saluti ed auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html

http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1315-reflusso-gastro-esofageo-notturno-attenti-russare-apnea.html

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf