Utente 345XXX
Salve a tutti.
Sono un ragazzo di 21 anni,e vorrei porvi un"fatto"che mi è successo circa 4 giorni fà, e che tutt'ora mi preoccupa molto.Premetto che non ho mai avuto problemi con il mio sesso, che ho ancora il frenulo,e che, presento un pene che resta coperto dal prepuzio anche in fase eretta, e quindi di solito è sempre coperto.L'ho scoperto qualche volta per discrezione,lo scopro più che altro quando mi lavo(non avendone bisogno)e non ho mai provato dolore nel farlo,sia che si trovi in erezione sia che no.
Cercherò di essere breve,in pratica,durante una fase di masturbazione(con pene scoperto da prepuzio questa volta)nel momento di massima eccitazione,ho sentito tirare molto il frenulo,e immediatamente dopo, probabilmente per riflesso condizionato e temendo la rottura del frenulo, ho chiuso repentinamente il prepuzio quasi in concomitanza della venuta.Non ho provato alcun dolore particolare, tuttavia, è come se avessi eiaculato a metà, come se la chiusura avesse compromesso l'afflusso "del resto..." Subito dopo il pene ha cominciato ad afflosciarsi, e l'unica cosa che abbia provato in seguito, è come, non sò neanche spiegarmi bene, se si forse disperso qualcosa nella sacca scrotale, ma non riscontravo ne dolori, ne anomalie nello scroto a livello visivo. Di contro però, sembrava che il mio pene fosse "più falccido" di prima,e non avevo alcuno desiderio nel farlo ri-ereggere.Il giorno seguente mi sono recato dal mio medico curante, esponendogli l'accaduto,e chiedendo se sarebbe potuto succedere qualcosa di grave(il giorno dopo ero ancora preoccupato dal cambiamento)lui non mi ha visitato, però mi ha detto che non poteva esser successo nulla, che ero io che mi stavo suggestionando troppo,e che avrei dovuto aspettare almeno un paio di giorni per qualcosa di concreto. Da lì, mi sentivo più tranquillo, e mi son detto di aspettare questo paio di giorni. In questi giorni ho svolto varie ricerche, sia su questo sito, che su altri, riguardanti le possibili sintomatologie della zona, con cause e sintomi annessi, ma non ho risncontrato nulla, soprattuto perchè la maggior parte dei casi se non tutti,riportano dolori, bruciori e reazioni varie come gonfiori del membro o dello scroto,che io non ho minimamente accusato.Ora, in questi giorni,(con una preoccupazione di fondo ancora costante) mi controllavo di tanto in tanto il membro, per vedere se fosse cambiato qualcosa almeno a livello visivo(non avvertendo nulla),e, mettendo un attimo da parte preoccupazione e suggestione, mi è sembrato, prima, che il testicolo sinistro si fosse leggermente sgonfiato, poi che l'inguine si fosse leggermente gonfiato.Oggi,mi ritrovo ancora senza nessuno sintomo di dolore o annessi, non ho riscontrato neppure complicanze nell'urinare,però con ancora il presentimento che il mio pene sia più flaccido,il testicolo più sgonfio e l'inguine un pò rigonfiato.Unico sintomo concreto, è un annerimento dell'anello del prepuzio nato solo oggi.Cosa può essere successo??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

lei ha avuto un "piccolo incidente" sessuale che non può aver determinato alcuna conseguenza nè anatomica, nè fisica, nè funzionale, solo un po' di paura ed apprensione.
stia tranquillo e segua i consigli del suomedico
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la sua risposta e considerazione Dottore, mi ha veramente tranquillizzato.Devo dire inoltre che l'annerimento intorno all'anello si è schiarito la sera stessa, mentre il gonfiore inguinale(che ho poi visto il giorno dopo essere sulla sinistra dell'inguine in concomitanza del testicolo "sospetto")è molto diminuito nella giornata di oggi.Infine volevo chiederle, scusi il disturbo, se può darmi un'idea di quello che potrebbe esser successo, e se ci vorrà del tempo prima che ritorni "tutto come prima"..?

la ringrazio in anticipo per l'attenzione.