Utente 128XXX
Salve

Dopo aver scoperto di essere affetto da oligospermia il mio andrologo di fiducia mi ha prescritto la seguente cura:
2 compresse al giorno di Deprox 500
2 bustine al giorno di Erectosan
2 capsule al giorno di Rigentex 400
1 compressa al giorno di Cebion 1gr
1 bustina al giorno di Proxeed NF

per 60 giorni

Vorrei sapere se secondo voi questa cura può essere valida, più che altro mi spaventa il grande quantitativo di integratori tutti insieme, poi vorrei capire se posso prendere tutti questi integratori in un unica somministrazione o se devo effettuare più somministrazioni e per ultimo ma è la domanda più importante vorrei capire se prendendo 2 bustine al giorno di Erectosan che complessivamente contengono 400 mcg di acido folico ed 1 bustina al giorno di Proxeed che contiene altri 200 mcg di acido folico non stia assumendo una quantità eccessiva di acido folico.

grazie per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ci trasmette nulla circa l'anamnesi e gli elementi che hanno portato alla diagnosi andrologica,per cui non riesco a comprendere il razionale di una terapia che,a naso,appare quantomeno singolare.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Caro Dr. Izzo la ringrazio per la risposta cercherò di darle tutti gli elementi anche se non avendo i referti sottomano sarà difficile.

Il tutto nacque da un dolore che ho sempre avuto al testicolo sinistro, per sempre intendo dalla pubertà, durante un rapporto sessuale un paio di anni fa' ebbi una fitta talmente tanto forte che pensai che si fosse girato il testicolo a quel punto mi recai per la prima volta da un andrologo il quale dopo visita mi prescrisse uno spermiogramma ed un ecocolordopler dei vasi funicolari in quanto ipotizzava una torsione del suddetto testicolo con successivo strozzamento dello stesso, lo spermiogramma evidenzio la mia oligospermia di cui non ricordo i valori ma concettualmente i mie spermatozoi sono un decimo di quelli che dovrebbero essere sono mal formati e poco reattivi, l'ecocolordopler dei vasi funicolari non evidenziò nulla, successivamente a fronte di un mio cambio di città andai da un altro androlo il quale dopo la palpazione ipotizzò un varicocele e mi propose un intervento, durante la stessa visita effettuai un ecografia ai testicoli ed ai vasi funicolari (questa volta anche in piedi) alla prostata ed ai reni, tali ecografie non evidenziarono nulla di particolare, vado a memoria, se non alcune leggere lesioni alla prostata probabilmente dovute ad infezioni precedenti, non contento del risultato andai dal terzo andrologo il quale mi fece ripetere lo spermioramma (in totale sono 3) ed anche questo diede lo stesso esito degli altri, dopo avermi visitato mi prescrisse la cura di cui le ho scritto precedentemente più una serie infinita di analisi del sangue ed una ecografia transrettale alla prostata, le analisi del sangue ebbero tutte esito negativo, l'ecografia transrettale anche anzi il radiologo che me la effettuò mi disse che non si spiegava perchè mai, vista l'ecografia normale, mi fosse stata prescritta.

Spero di essere stato più chiaro che in precedenza, mi faccia sapere cosa ne pensa.

Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...evidentemente il radiologo non si ricordava che la prostata producesse il liquido seminale...Si ricorda l'esito dei dosaggi ormonali di testosterone,FSH,LH,17 beta estradiolo?Ribadisco la singolarità dello schema terapeutico...Cordialità.