Utente 331XXX
Mi e' stata fatta diagnosi di fuga venosa ed ho notato che con una pastiglia di cialis 20 mg le cose migliorano a livello di desiderio ed erezione ( anche se non in un modo cosi eclatante).
La cosa sta diventando molto frustrante ...scusate la domanda : una normale erezione per quanto tempo si mantiene senza penetrazione e senza stimolazione manuale? un vero rapporto sessuale quanto tempo dovrebbe durare in media?
So che sono domande un po stupide ma sto perdendo certezze e sicurezza.
Ringrazio anticipatamente chi e' disposto ad aiutarmi!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore , una erezione è adeguata se permette il normale completamento del rapporto sessuale . L'erezione si mantiene valida anche in assenza di una stimolazione manuale o vaginale se supportata da un edeguato stato di eccitazione mentale, ma ,ovviamente ,senza una successiva stimolazione meccanica il processo erettile è destinato a cessare . In presenza di una lieve fuga venosa il trattamento consiste nella sommistrazione degli inibitori della 5 fosfodiesterasi che compensano con un maggior flusso arterioso la perdita del flusso ematico venoso . Spero di essere stato esaustivo anche se non esistono paramentri standard per la durata di una erezione . Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta Dottore, l'erezione che riesco a raggiungere non si mantiene nemmeno un minuto senza una continua stimolazione manuale o vaginale.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

se la erezione che lei riesce ad ottenere con il cialis non è adeguata, dovrebbe provare ad utilizzare altri prodotti o schemi terapeutici. Il Viagra provoca in genere una erezione migliore. L'uso del cialis 5 in somministrazione quotidiana potrebbe consentirle di avere una erezione valida in risposta di una dose "concreta" di viagra o cialis assunta prima del previsto rapporto.
Se lei è ben motivato, il ricorso alle autoiniezioni con PGE1 o miscele può essere un buon rimedio per avere rapporti validi e duraturi.
Come "ultima spiaggia" ( ma assolutamente da non vedere in modo assolutamente negativo) esiste la chirurgia protesica con ottimi risultati. Si tratta sempre di capire le sue reali motivazioni, personali e relazionali
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dott.Pozza per la sua risposta? scusi la mia domanda ma purtroppo credo di non averne mai avuto..quando un rapporto si puo' definire valido? e quando duraturo? scusi ancora