Utente 343XXX
Egregi dottori , gradirei un Vostro parere su quanto mi è successo . Circa 25 anni fa (all'età di 40 anni !) sono andato in ritenzione urinaria quasi totale dopo anni di peggioramento . Diagnosi : ipertono sfintere striato esterno con causa mai approfondita . In tutti questi anni (ora ne ho 66 ) le ho provate tutte cambiando 6 urologi con andamento altalenante e mi sono ridotto a praticare l'autocateterismo per svuotare la viscica .
Eseguito TURP 5 anni fa con deciso miglioramento per poi ripeggiorare dopo un mese e mezzo (evidente miglioramento da antibiotico ) . Altri Sintomi : dolore ai testicoli , sperma opaco/trasparente con grumi/coaguli giallastri , attività sessuale quasi nulla , marcato peggioramento dopo eiaculazione .
L'unica indagine non ancora approfondita è la ricerca di una eventuale infezione venerea (gonorrea?) trascurata manifestatasi in modo asintomatico decenni fa , anche considerando che sono soggetto a parecchi problemi articolari e di deformazioni alle ossa compreso Morbo di Paget possibili conseguenze di quanto sopra . E' plausibile questa mia teoria ?.In attesa di un Vostro autorevole parere , saluto cordialmente .

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

Pur in via empirica, il morbo di Reiter - post gonococcico non mi appare evidente dalla sua descrizione; può sempre ascoltare il parere di un collega dermovenereologo per togliersi tutti i dubbi.

carissimi saluti e in bocca a lupo per la sua situazione.