Utente 127XXX
Buongiorno dottore! Purtroppo mio marito e stato sottoposto a un intervento di demolizione del arto destro tre anni fa. Adesso si e ripresentato il problema ischemico anche sulla gamba sinistra. Due giorni fa e stato sottoposto a un intervento di demolizione delle dita. Prima del intervento,siccome le dita erano in gangrena,la gamba sudava in modo excesivo. Pensavo che una volta tolte le dita,questa sudorazione andava via,ma purtroppo si e mantenuta pure dopo l'intervento. Sono preoccupata perche penso che sicuramente non si finira solo con l'amputazione delle dita. Volevo chiedere: il fatto che continua a sudare tutta la gamba,puo essere un segno di infezione che continua eche prossimamente ci sara una nuova gangrena evidente?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Ferrero
32% attività
0% attualità
8% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile utente,

con i limiti di un consulto a distanza, ipotizzo che quello che lei chiama "sudore della gamba" sia in realtà un ristagno di liquidi a livello dell'arto inferiore, probabilmente determinato dal fatto che suo marito, per ridurre il male all'arto inferiore, è stato per parecchio tempo con la gamba giù. Il fatto che abbia quindi un edema della gamba non significa che ci sia una infezione. Non posso risponderle sull'evoluzione della malattia. ritengo sia meglio che lei parli con i curanti i quali sicuramente saranno in grado di darle tutte le risposte del caso.