Utente 568XXX
Dopo aver usato tutti i tipi di shampoo commerciali per la mia forfora e i capelli grassi (ottenendo qualche risultato solo sulla forfora - sui capelli grassi no perchè già il giorno dopo li ho abbastanza unti) un dermatologo dell'asl in fretta e furia mi ha prescritto uno shampoo che mi ha dato benefici ma che non ho più usato perchè non posso permettermelo economicamente.

Adesso il medico curante mi ha detto che potrei usare un normale shampoo commerciale neutro e delicato unitamente a una saponetta di zolfo, il tutto anche un giorno si ed uno no e vita natural durante,
così facendo mi ha detto che potrei ottenere molti risultati sia per la forfora che per la cute grassa (infatti nonostante la mia età ho ancora la pelle grassa anche in faccia).

Quello che vorrei però chiedere è: potrebbe essere controproducente usare così tanto una saponetta di zolfo? Si potrebbe innescare un effetto opposto?
O addirittura un uso così massiccio di zolfo potrebbe velocizzare la caduta dei capelli?

Grazie e cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Certamente il buon vecchio zolfo e suoi derivati hanno sempre un certo appeal , ma sono da utilizzare con attenzione (e per questo in parte sono da ritenersi superati ) per l' effetto irritante e la efficacia limitata se non integrato in schemi specifici.
Rimarrei con l'approccio dermatologico.
Cordialità