Utente 346XXX
Buongiorno,
Da qualche giorno il mio ragazzo lamenta prurito a livello genitale e perdite biancastre dal pene), ieri si è recato dal medico curante che gli ha già prescritto antibiotico a base di azitromicina per sei giorni, e ha prescritto un tampone uretrale ipotizzando sia gonorrea.
Esattamente 5 giorni fa abbiamo avuto un rapporto non completo e NON protetto dove al momento lui non manifestava nessun tipo di fastidio.
Io attualmente non noto nessun sintomo e aspetto per l'esito del tampone, intanto però vorrei sapere se è il caso di iniziare a prenotare una visita ginecologica con annessi esami (specialmente quali) in modo da capire subito di cosa si tratti.
infine in base ai sintomi riportati dal mio ragazzo non è possibile che possa avere contratto un'infezione di altro tipo?

grazie,
cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentilissima,

La diangosi di GONORREA è in sede Dermovenereologica, anzitutto clinica.

Solitamente quando la diangosi clinica è chiara si deve procedere subito con una terapia specifica adeguata vista la serientà del tipo di infezione e il rischio di contagio

Effettuate quindi entrambi la visita Dermovenereologica come consigliato

carissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera,

La ringrazio per la tempestiva risposta,
in realtà volevo capire esattamente che tipo di tampone fare, o se devo fare una visita ginecologica completa.

grazie,
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
In realtà le avevo già intrinsecamente risposto:

Visita venereologica (dermovenereologo) anche per Lei: nella stessa sede sarà possibile fare ulteriori eventuali approfondimenti

Ancora saluti