Utente 253XXX
Gentile staff di Medicitalia,

da circa un mese ho constatato la reiterata formazione di materiale bianco sul glande. In principio, sebbene non mi fosse mai capitato, ho pensato ad una igiene praticata in maniera superficiale. Ho perciò prestato maggiore attenzione all'igiene del glande, senza riscontrare miglioramenti. Allorché ho tentato evitando l'attività sessuale e la masturbazione per una settimana circa senza tuttavia riscontrare miglioramenti. Sul glande si forma una specie di pellicola bianca in piccole macchie, che tuttavia non emette cattivo odore, che va via se "grattata" ma apparentemente si forma continuamente. Quasi fosse un eccesso di sebo che si solidifica. Spero di essermi spiegato :)...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

purtroppo queste situazioni cliniche particolari, per essere comprese e capite, richiedono sempre una valutazione clinica diretta.

Non si pasticci, non si gratti, senta il suo medico curante e poi, se lui lo riterrà opportuno, anche il suo specialista di riferimento.

Fatto il tutto ci riaggiorni, se lo desidera.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottore,

non riesce nemmeno a dirmi orientativamente cosa potrebbe essere?
Grazie mille!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le informazioni che ci fornisce non sono sufficienti, senza una valutazione clinica diretta, ad orientarci sul suo problema clinico.

Senta ora in diretta almeno il suo medico di fiducia.

Un cordiale saluto.