Utente 327XXX
salve dottori,
ho 27 anni, qualche mese fa in seguito a un rapporto con la mia ex ragazza avvertii uno "schiocco" al pene nei gg seguenti un lieve dolore al asta del pene tanto che prenotai una visita dove mi venne riscontrata una lieve lesione dei corpi cavernosi,
non mi fu preiscritto nulla poichè era passato un mesetto e non cera nessun rigonfiamento sospetto..ora il mio dubbio è dovrei aspettar ad aver rapporti completi? o posso considerar apposto la lieve lesione subita?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a naso non dovrebbe avere problemi, ma una palpazione dell' organo va assolutamente fatta dal suo urologo di riferimento ad evitare errori marchiani.
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
grazie della risposta dottore,
la palpazione l ha eseguita circa un mesetto dopo l accaduto e a parer suo era tutto ok..ma mi capita di risentir ancora qualche dolorino a volte e non so se dipenda da quella lieve lesione o meno..anche se non ho gonfiori al asta del pene..posso star tranquillo?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
penso dii averle appena risposto in merito. Che si curezza vuole avere via internet?