Utente 346XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni e da 6 anni circa ho un problema di perdita di capelli, alopecia androgenetica.

Ci sono stati momenti in cui vedevo un rifoltimento, altri in cui peggioravo. Ho provato e riprovato lozioni e shampoo.

Ormai è un po' di mesi che addirittura mi vergogno a uscire di casa, a andare in università, a uscire con amici, nonostante le persone più vicine a me dicono che non sia un problema così evidente.

Ho subito un drastico calo dell'autostima e per me è diventata una vera e propria ossessione. È possibile effettuare un intervento chirurgico?
A quanto potrebbe ammontare il preventivo?

La ringrazio molto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
certamente è possibile effettuare interventi chirurgici per la risoluzione della calvizie anche sulla donna, ma tenga presente alcune problematiche.
-L'autotrapianto , qualunque tecnica si usi ,FUS o FUE, dà in genere risultati inferiori rispettom all'uomo, e va ben valutato prima
-Le terapie mediche in Tricologia sono molto progredite e possono dare ottimi risultati per molti casi
-La diagnosi in ogni caso deve essere fatta e deve essere chiara e corretta, al fine di proporre la giusta terapia
I costi sono comunque variabili , ma ovviamente nell'ordine di qualche migliaio di euro (variano a seconda del tipo , delle unità follicolari ,etc)
Cordialità